FIRETECNO è la linea di motoriduttori TRANSTECNO dedicati al settore delle caldaie a biomassa (caldaie a pellet, caldaie polivalenti, etc).

News

Caldaie a biomassa

Le caldaie a biomassa bruciano materiali vegetali trasformandoli in energia termica, cioè in riscaldamento.
Esteticamente la caldaia a biomassa è un'apparecchiatura in acciaio dalle dimensioni che variano a seconda del costruttore e dei modelli di caldaie.

Le biomasse combustibili sono di origine vegetale ma di diversa provenienza.
Dal legno si ottengono tronchetti, pellet e cippato ma a seconda del modello e del costruttore si possono bruciare anche altri elementi quali mais, noccioli di sansa etc.
Le caldaie che possono bruciare indifferentemente diversi tipi di biomassa sono dette caldaie onnivore o policombustibili.

Il combustibile viene condotto automaticamente all'interno della camera di combustione, parte integrante della caldaia.
FireTecno trova applicazione proprio in questa fase.
I motoriduttori producono il movimento meccanico che trasporta il combustibile, le biomasse, nella camera di combustione.

Vengono generati quindi calore e fumi: i fumi dalla caldaia vengono condotti all'esterno per mezzo della canna fumaria, il calore viene trasmesso tramite i fumi stessi, che indirizzati verso l'esterno passano all'interno di tubi immersi nell'acqua che riceve il calore.
L'acqua andrà poi a scaldare i termosifoni. I fumi, inoltre, entrano in contatto con i turbolatori, lame metalliche che trattengono il calore.